QUALI PNEUMATICI SCEGLIERE


Via del sale Limone piemonte
Via del sale

Quali pneumatici 4×4 scegliere per equipaggiare un fuoristrada? La scelta delle gomme 4×4 più adatte dipende essenzialmente dal tipo di veicolo 4×4 e dall’utilizzo cui sono destinate. Vediamo quali tipologie di pneumatici 4×4 esistono e quali sono le regole da osservare al momento del montaggio.

Tipi di veicoli 4×4

Per scegliere le gomme giuste, bisogna innanzitutto considerare il tipo di veicolo 4×4. I veicoli a trazione integrale si dividono in 2 categorie principali.

Land River Discovery 3
Land Rover Discovery

Veicoli a trazione integrale non permanente

I veicoli AWD (All Wheels Drive) a trazione integrale non permanente passano da 2 a 4 ruote motrici in base alle condizioni stradali e in caso di scarsa aderenza. Questo tipo di veicoli è destinato a un uso prevalentemente stradale e solo occasionalmente off-road.

Veicoli a trazione integrale permanente

I veicoli AWD (All Wheels Drive) a trazione integrale permanente hanno le 4 ruote motrici sempre inserite. È ad esempio il caso del nostro Land Rover Discovery3

Land Rover Discovery interni

Tipi di pneumatici 4×4

Le gomme 4×4 si classificano in 3 categorie. La scelta delle gomme dovrà essere effettuata in base al tipo di veicolo e all’uso cui è destinato: strada, fuoristrada o misto.

BfGoodrich
Pneumatici 4×4 misto

Le gomme 4×4 miste, solitamente indicate con la sigla A/T (All Terrain), sono pneumatici polivalenti progettati per l’uso misto su strada e in fuoristrada. Studiati per offrire un comportamento soddisfacente su asciutto e bagnato e una trazione sufficiente su ghiaia, pietrisco e superfici morbide, presentano:

  • un battistrada molto intagliato e un design aggressivo.
  • una struttura robusta e fianchi rinforzati per assorbire gli urti e resistere alle sollecitazioni dei terreni accidentati.
BfGoodrich
Pneumatici 4×4 Offroad

Le gomme off-road o da fuoristrada, solitamente indicate con la sigla M/T (Mud Terrain), sono progettate per l’uso nel fuoristrada più impegnativo. Questi pneumatici devono garantire una buona trazione su terreni di ogni tipo e resistere alle sollecitazioni più estreme della guida in fuoristrada. Sono caratterizzati da:

  • tasselli pronunciati e larghi;
  • un tasso d’intaglio molto elevato (50% del battistrada);
  • una notevole profondità della scultura (da 13 a 17 mm);
  • una struttura robusta e fianchi rinforzati.

In contropartita, le prestazioni su strada di questi pneumatici sono limitate: minore tenuta di strada e maggiore rumorosità rispetto ai veicoli da strada dotati di pneumatici normali.

BfGoodrich
Pneumatico 4×4 da strada

Solitamente indicati con la sigla H/T (Highway Terrain), in questa categoria troviamo gli pneumatici destinati ai SUV e agli altri veicoli a trazione integrale concepiti per un uso prevalentemente stradale (città, strada e autostrada). Rispetto alle gomme miste e off-road, le gomme 4×4 SUV sono progettate per offrire prestazioni stradali equivalenti (tenuta di strada, aderenza e frenata, longevità e comfort di guida) ai cosiddetti pneumatici touring per autovetture. Sono contraddistinte da:

  • una tassellatura poco pronunciata;
  • fianchi flessibili;
  • una bassa resistenza al rotolamento.

Infine, per la guida sulla neve e in fuoristrada, le gomme 4×4 devono disporre del marchio M+S che sta ad indicare la possibilità di utilizzo su fango (M=Mud) e neve (S=Snow).

2 regole fondamentali da rispettare per preservare la trasmissione di un veicolo a quattro ruote motrici

In caso di veicolo a trazione integrale, i quattro pneumatici devono avere lo stesso grado di usura (diametro equivalente) e per questo devono essere sostituiti insieme. In caso contrario, si possono danneggiare i componenti della trasmissione, tra cui il differenziale, con il rischio di incorrere in costose riparazioni.

Le 2 regole fondamentali da rispettare per il buon funzionamento di un veicolo fuoristrada sono le seguenti:

  • Su un veicolo 4×4 montare 4 pneumatici identici, ossia stessa marca, stesso modello, stessa dimensione, stessi indici di carico e di velocità e anche stessa categoria d’uso.
  • Mantenere un livello di usura equivalente sulle 4 gomme, invertendole ad ogni cambio stagionale (passaggio dalle gomme estive alle invernali e viceversa) e comunque almeno 3 volte nel periodo di utilizzo delle gomme.

Discovery3
Coppiavventura

Puoi seguirci sui nostri social

Via del sale

Se anche te vuoi aprire il tuo blog clicca su questo Link e contribuisci al ripopolamento della Natura .


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.