Generatore di corrente o Inverter ?

Cosa scegliere tra il Generatore di corrente o Inverter ? Vediamo insieme pregi, difetti e utilizzo .


Partiamo con il dire che entrambi i sistemi ci serviranno per avere la corrente 220v, ma anche dicendo che entrambi i sistemi hanno caratteristiche, pregi e modi di utilizzo molto differenti tra loro .

partiamo analizzando il generatore di corrente :

Generatore di corrente 2t portatile

Partiamo da questo che è un generatore con motore 2t, piccolo, pratico e comodo per via delle sue dimensioni .

a bordo del nostro fuoristrada o van troveremo sicuramente un po di spazio dove poterlo collocare, avendo un motore 2 tempi ha molti vantaggi, le dimensioni per prima cosa, un altro fattore da non sottovalutare è il peso e la praticità, ha un uscita di 750w alcuni modelli hanno più potenza altri meno, quello dipende dal modello che andremo a scegliere . Essendo un motore 2t questo generatore di corrente è alimentato a miscela 2%, questa potrà sembrare una nota negativa proprio perché avremo bisogno di una tanica dedicata alla miscela .
Un altro fattore molto inportante e’ la capienza del serbatoio, con un pieno non faremo sicuramente tante ore di utilizzo, questo è un fattore da tenere presente, in quanto se andremo ad utilizzare il generatore come nostra unica fonte di energia 220v sicuramente dovremo fare qualche rifornimento durante la giornata.
Un altra cosa da tenere a mente è che per utilizzarlo dovremo per forza metterlo fuori dal veicolo, a secondo del meteo dovremo trovare delle soluzioni per tenerlo al coperto, al sicuro dalle intemperie, con pioggia o neve avremo bisogno di una tettoia per proteggerlo, tenedo sempre presente che ha bisogno di aria per raffreddarsi, non può essere coperto con un telo di plastica, anche metterlo sotto il veicolo ha i suoi rischi ,per via del calore che produce e per i gas di scarico che emana.
Queste sono caratteristiche da valutare quando ci troviamo davanti alla domanda: Generatore di corrente o Inverter ?


Ora diamo uno sguardo all’Inverter :

Inverter 12v- 220v

Questo è un classico Inverter che da 12volt trasforma la corrente in 220volt.

La sua caratteristica principale è proprio quella di un tilizzo più rapido e pratico.

Questo inverter andrà attaccato a una batteria generalmente a quella dei servizi, in modo da avere sempre la batteria motore bella carica e con poco carico se non quello di utillizzo del motore.

La funzione dell’inverter come dice la parola stessa andrà a invertire la corrente da 12volt a 220volt, il suo utilizzo è decisamente più pratico nell’uso quotidiano, in quanto basterà fare un piccolo impianto e avremo sempre l’inverter pronto all’uso anche quando il veicolo è in movimento .


Analizziamo i pregi e difetti :

la praticità e le dimensioni sicuramente sono dalla sua parte , potremmo collocarlo in qualsiasi parte del veicolo , sotto i sedili, dentro un mobiletto, sul cruscotto insomma ovunque ci faccia più comodo, se invece vogliamo tenerlo mobile possiamo utilizzarlo anche tramite presa accendisigari.

Visto il suo peso ridotto non serviranno grandi staffe o viti per poterlo fissare, alcuni modelli possono anche essere applicati con del nastro Biadesivo .


Passiamo ora alla nota dolente “I difetti”

Per primo tra i difetti più importanti da non sottovalure è il consumo di energia , in pratica andremo a utilizzare la carica della batteria in maniera molto consistente quindi tenderà a scaricarsi in maniera rapida, specialmente se lo utilizzeremo a veicolo spento ecco perché consigliamo di collegarlo alla batteria dei servizi, per evitare di rimanere con la batteria principale scarica, avendo così sempre la possibilità di mettere in moto il veicolo con la batteria motore sempre carica.
Un altro difetto è la produzione di calore e il carico di corrente che possiamo richiedergli . Generalmente questi inverter sono dotati di ventolo di raffreddamento, ma con un utilizzo costante tendono a scaldarsi rischiando di far saltare il fusibile, proprio per evitare il surriscaldamento, quindi se lo utilizzeremo per caricare un computer, per caricare un cellulare o per piccoli utilizzi andrà sicuramente bene , mentre scordiamoci di usarlo per attaccarci un forno a microonde o un piano a induzione .

Per poter utilizzare queste cose avremo bisogno di un impianto dedicato , un inverter di un altro livello , un sistema di pannelli solari che andranno a ricaricare costantemente le batterie insomma tutto un altro sistema.


Quindi : Generatore di corrente o Inverter ?
Noi usiamo entrambi proprio per i loro diversi utilizzi. Con l’inverter ricarichiamo i nostri computer e la nostra attrezzatura foto e video, mentre con il generatore quando ci fermiamo la sera ci attacchiamo le luci , il bollitore dell’acqua il phon dopo una doccia insomma qualsiasi cosa che richieda più corrente .

Land Rover Discovery

Potete seguirci su tutti pricipali social :

Qui trovate il video su come Camperizzare un fuoristrada :

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.